Pancake di teff

Pancake di teff

I pancake di teff rappresentano un’alternativa gustosa e salutare ai tradizionali pancake. Il teff, un cereale antico ricco di nutrienti, conferisce a questa ricetta un sapore leggermente nocciolato e una consistenza morbida e soffice. La farina di teff è naturalmente priva di glutine, il che la rende adatta anche a coloro che seguono una dieta senza glutine. Inoltre, il teff è ricco di fibre, proteine e minerali essenziali come il ferro e il calcio, apportando benefici per la salute del sistema digestivo e delle ossa. Questi pancake sono arricchiti dalla dolcezza naturale della banana matura e dalla freschezza della scorza di limone, creando un piatto delizioso e nutriente adatto a una colazione o merenda equilibrata. Con la possibilità di personalizzare il topping secondo i propri gusti, i pancake di teff diventano un’opzione versatile e appagante per soddisfare le papille gustative di tutta la famiglia, mentre si godono i vantaggi nutrizionali di questo cereale antico e prezioso. Buon appetito!

Ingredienti:
– 1 banana matura (più è matura e più sarà dolce)
– 1 cucchiaio colmo di farina di teff
– 1 uovo medio fresco
– 1 bustina di stevia naturale (1.5 gr) (facoltativo)
– 1 cucchiaino di brandy dolce (facoltativo, per togliere l’aroma dell’uovo)
– Cannella in polvere (a piacere)
– Scorza grattugiata di limone bio

Procedimento:
1. Schiaccia la banana matura con una forchetta e versala in una ciotola.
2. Aggiungi 1 cucchiaio colmo di farina di teff, l’uovo fresco, la bustina di stevia naturale (se stai usando), il cucchiaino di brandy dolce (se stai usando), la cannella in polvere (a piacere) e la scorza grattugiata di limone bio.
3. Lavora il composto con una forchetta finché non ottieni un composto liscio ed omogeneo.

Pancake di teff
4. Scalda una padella antiaderente con un filo d’olio spalmato con un pennello.
5. Versa 1 cucchiaio e mezzo di composto per ogni pancake nella padella calda.

Pancake di teff
6. Lascia cuocere finché il pancake non si stacca dalla padella, quindi rigiralo e cuoci l’altro lato.
7. Ripeti il processo con il resto del composto, aggiungendo un po’ di olio alla padella se necessario.8. Servi i pancake in tavola con miele, sciroppo d’acero o con un velo di marmellata senza zucchero e granella di pistacchi (o altro topping a piacere).

Che gusto ha la farina di teff? La farina di teff ha un gusto leggermente dolce e nocciolato, con una nota terrosa. È difficile da descrivere esattamente, ma ha una qualità unica che può variare leggermente a seconda del processo di produzione e della varietà del teff utilizzato. In generale, è considerata saporita e nutriente, ed è spesso utilizzata nella preparazione di piatti senza glutine.

Pancake di teff

Cosè il teff? Il teff è un piccolo cereale originario dell’Etiopia e dell’Eritrea. È noto per essere una fonte importante di carboidrati complessi, fibre, proteine e minerali come il calcio e il ferro. Viene spesso utilizzato per fare l’injera, un tipo di pane sottile e spugnoso molto diffuso nella cucina etiope ed eritrea. Il teff è diventato popolare anche come alimento senza glutine e viene utilizzato in varie ricette come farina per la preparazione di pane, dolci e altri prodotti da forno.

Crepes di teff

 

Lascia un commento