Centrifugato di cavolo cappuccio contro il reflusso

Centrifugato di cavolo cappuccio contro il reflusso funziona davvero?

Il cavolo cappuccio, noto anche come cavolo verza o cavolo bianco, può offrire diversi benefici per le persone affette da reflusso gastroesofageo (GERD). Ecco alcuni dei potenziali benefici del cavolo cappuccio per alleviare i sintomi del reflusso:

1. Proprietà antinfiammatorie: Il cavolo cappuccio contiene composti antinfiammatori, come i flavonoidi, che possono contribuire a ridurre l’infiammazione dell’esofago e del tratto digestivo superiore. Questo può aiutare a ridurre l’irritazione causata dall’acidità dello stomaco.

2. Alcalinizzazione del pH: Il cavolo cappuccio è un alimento alcalino, il che significa che può contribuire a neutralizzare l’acidità dello stomaco. L’assunzione di cibi alcalini può aiutare a bilanciare il pH gastrico e ridurre l’irritazione dell’esofago.

3. Ricco di fibre: Il cavolo cappuccio è una buona fonte di fibre, che sono essenziali per una corretta digestione. Le fibre possono aiutare a prevenire la stitichezza e promuovere la regolarità intestinale. Inoltre, una dieta ricca di fibre può contribuire a ridurre la pressione nell’esofago, riducendo così il rischio di reflusso acido.

Infuso di mele contro bruciore di stomaco e reflusso

4. Bassa acidità: A differenza di alcuni alimenti acidi che possono aggravare il reflusso, il cavolo cappuccio ha un basso contenuto di acidità. Ciò significa che è meno probabile che provochi bruciore di stomaco o irritazione dell’esofago.

5. Effetto protettivo sulla mucosa gastrica: Il cavolo cappuccio contiene vitamina U, nota anche come metionina S-metilsulfonio. Questo composto è stato associato a un effetto protettivo sulla mucosa gastrica, aiutando a riparare eventuali danni causati dall’eccesso di acidità.

È importante sottolineare che le reazioni individuali possono variare e che alcune persone potrebbero reagire diversamente al consumo di cavolo cappuccio. Prima di apportare modifiche significative alla tua dieta o al tuo regime alimentare, è sempre consigliabile consultare un professionista sanitario qualificato per determinare la soluzione migliore per te.

I benefici del cavolo cappuccio sono noti fin dall’antichità, ma a volte è più semplice entrare in farmacia e acquistare integratori quasi sempre inutili che accettare ciò che la natura ci offre amorevolmente.

Per chi fosse interessato ecco la mia -> CENTRIFUGA.

Ecco una ricetta per preparare il centrifugato del cavolo cappuccio con carota e mela: 

1 cavolo cappuccio (verde, rosso, cuore di bue)
1 mela dolce (gialla o rossa non fa differenza)
1 carota fresca (meglio se biologica)

Procedimento: 

Lavare gli ortaggi e tagliarli a pezzi, inserire i pezzi in una centrifuga ed attendere che si completi la centrifuga. Versare in succo in 3 bocce (otterrete circa 1 litro di succo). Bere 1 boccettina di succo circa 15 minuti prima di colazione pranzo e cena. Ps. il cavolo è un ortaggio difficile da centrifugare in quanto la densità delle foglie sono molto dure, la centrifuga che suggerisco e che non mi ha mai deluso potete trovarla qui -> CENTRIFUGA BOSH

Dimagrirecoccolandolintestino.it non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l’esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

 

Lascia un commento